Previsione dei prezzi Bitcoin: BTC/USD Sostiene i recenti raduni, Occhi l’alto $14.000

Previsione dei prezzi Bitcoin (BTC) – 24 ottobre 2020
Il 21 ottobre, il prezzo Bitcoin è salito a 13.200 dollari. Negli ultimi quattro giorni, la moneta del re ha oscillato tra i 12.800 e i 13.200 dollari. L’attuale tendenza al rialzo riprenderà, una volta superata la resistenza a 13.200 dollari.

Livelli di resistenza: 13.000, 14.000, 15.000 dollari
Livelli di supporto: $7.000, $6.000, $5.000

BTC/USD – Grafico giornaliero
Nel precedente trend rialzista, il prezzo BTC/USD ha rotto i livelli critici di resistenza di 12.000 dollari e 12.460 dollari, mentre Bitcoin ha ripreso un trend rialzista. In agosto, BTC non è riuscita a rompere questi livelli quando la moneta si è schiantata al livello di supporto psicologico di 10.000 dollari. Dopo aver superato i livelli di resistenza, il prezzo di BTC è salito a 13.200 dollari. Negli ultimi quattro giorni, la moneta si è mossa lateralmente al di sotto del recente massimo.

In altre parole, il prezzo della BTC oscilla tra i 12.800 e i 13.200 dollari in un intervallo ristretto. Se il prezzo continua a fluttuare nell’attuale intervallo di prezzo, la BTC incontrerà un breakout o un guasto. Un breakout superiore a $13.200 spingerà Bitcoin ad un massimo di $14.000. Tuttavia, un’interruzione farà precipitare BTC a un minimo di 12.200 dollari. La moneta del re è superiore all’80% del prezzo stocastico giornaliero. Indica che la moneta si trova nella regione di ipercomprato del mercato. Tuttavia, in un mercato di tendenza, le condizioni di ipercomprato potrebbero non tenere.

Microstrategia, CEO, Michael Saylor intende tenere Bitcoin per „100 anni“.

Michael Saylor, CEO, la Microstrategia ha deciso di tenere il suo Bitcoin per 100 anni. Per questo motivo, l’11 agosto, l’azienda ha annunciato di aver acquistato 21.454 BTC per 250 milioni di dollari. Questo investimento è ora valutato a più di 278 milioni di dollari, il che rappresenta un aumento dell’11% in due mesi. Michael Saylor ha detto che terrà il Bitcoin della sua azienda e non ha intenzione di venderlo. Lo descrive come „la migliore garanzia collaterale del mondo“. Secondo lui, la decisione di investire 250 milioni di dollari è stata informata da una discussione tra il suo consiglio di amministrazione e gli investitori, il revisore dei conti e i dirigenti dell’azienda.

Egli ha detto: „Questa non è una speculazione, né una copertura. È una strategia aziendale deliberata di adottare lo Standard Bitcoin“. Secondo i rapporti, la società ha ristrutturato la sua tesoreria in risposta alla recente incertezza economica globale. Saylor ha deciso di investire in Bitcoin dopo aver considerato varie opzioni. Egli ha detto: „Le tasse e le imposte uccidono quasi tutti gli altri beni, ha concluso, e quelli che non vengono uccisi sono invece paralizzati perché controllati da un CEO, dal governo o da un paese“.

BTC/USD – Grafico di 4 ore
Nel frattempo, BTC ha ripreso un movimento al rialzo per rompere la resistenza a 13.200 dollari. Sulla stessa linea, il 22 ottobre il corpo della candela ha testato il livello di ritracciamento di Fibonacci dell’88,6%. Questo dà l’impressione che Bitcoin salirà e raggiungerà il livello 1,1129 di estensione Fibonacci. Cioè BTC raggiungerà un altro massimo di 13.450,60 dollari.